In Italia c’è l’idea che un sito internet sia un lusso. E per chi decide di realizzarlo il criterio è: “basta che costi il meno possibile”. MediaRevolution considera il sito internet come un impiegato dedicato alla comunicazione aziendale. E quindi lascereste in mano le sorti della vostra azienda ad una persona che ne sa poco o lavora male? Probabilmente no. Dovrebbe essere lo stesso criterio che guida le vostre scelte in fatto di comunicazione digitale. Un accurato screening dei Cv aziendali, esperienze reali e riproducibili, onestà e capacità tecniche di analisi e realizzazione.